Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Senigallia: il Tar consente le bancarelle con animali alle fiere

Il Tar ha annullato il provvedimento del Comune di Senigallia che vietava la vendita di animali a fiere e sagre. Se ne riparla il 13 settembre, dunque le bancarelle alla Fiera di Sant'Agostino ci saranno

La notizia è riportata dal quotidiano online Senigallia notizie, e non farà felici gli amanti degli animali: il Tar ha infatti accolto il ricorso presentato da una ditta del settore e ha ripristinato il diritto di vendere animali vivi nel corso di fiere e sagre.

Era stato il Comune di Senigallia, con la delibera 44 del 18 aprile 2012, a proibire il commercio a qualsiasi titolo di animali vivi da parte degli ambulanti durante le manifestazioni su tutto il territorio senigalliese. Il tribunale amministrativo però ha deciso diversamente, annullando il provvedimento e rinviando ogni ulteriore decisione al 13 settembre, cioè dopo la famosa Fiera di Sant’Agostino (che si svolgerà dal 27 al 30 agosto), in cui le bancarelle con i piccoli esseri in vendita saranno dunque presenti.

Il Comune – informa sempre il giornale online – ha comunque fatto sapere di avere già dato mandato ai suoi legali di difendere in ogni sede la delibera.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia: il Tar consente le bancarelle con animali alle fiere

AnconaToday è in caricamento