Bimbo morto dopo aver curato l'otite con l'omeopatia, genitori condannati

Imputato anche il medico. Era stato lui a consigliare prodotti omeopatici invece degli antibiotici per lenire l'otite

foto di repertorio

Curarono il loro bambino malato di otite con l’omeopatia. Oggi è arrivata la condanna a tre mesi di reclusione, pena sospesa, per i genitori di Francesco, il bambino di 7 anni di Cagli (Pesaro Urbino) morto il 27 maggio 2017. Lo ha deciso il gup di Ancona Paola Moscaroli dopo che la Procura di Ancona aveva accusato i genitori di concorso in omicidio colposo aggravato. Genitori che hanno scelto di difendersi con giudizio abbreviato. I difensori hanno preannunciato che ricorreranno in appello contro la condanna dopo aver letto le motivazioni della sentenza che verranno depositate entro 90 giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma il medico curante era il pesarese Massimiliano Mecozzi. E’ stato lui a consigliare prodotti omeopatici invece degli antibiotici per lenire l'otite del bambino poi degenerata in una encefalite. Per lui c’è stato il rinvio a giudizio. Dunque il camice bianco dovrà affrontare un processo pubblico in piena regola. Prima udienza il 24 settembre. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento