Cronaca Camerano

Bambino morto di appendicite, fissati i funerali dopo la camera ardente

Ieri mattina è poi arrivato il responso del riscontro diagnostico disposto dall’azienda Ospedali Riuniti sulla salma che è sempre stata a disposizione dei familiari

Dopo la giornata di ieri in cui si è tenuta la camera ardente, sono stati fissati i funerali del piccolo Giacomo, il bambino di 7 anni morto venerdì pomeriggio per un'appendicite che gli ha fermato il cuoricino mentre stava giocando in casa davanti ai suoi nonni. L'ultimo abbraccio al piccolo angelo è previsto per domani (lunedì 23) alle ore 16,30 alla chiesa parrochiale di Camerano.

Ed è proprio nella casa cameranense che si è consumata la tragedia. E' success tutto intorno alle 16. Subito allertato, il 118 ha inviato sul posto un'ambulanza della Croce Gialla di Camerano, ma le condizioni sono subito apparse disperate, al punto da richiedere l’intervento dell eliambulanza, atterrata nel punto di randez-vous individuato nell'area verde del vivaio Ciavattini, nei pressi dello stadio Del Conero. L'elicottero ha portato rapidamente il piccolo all'ospedale Salesi, ma ormai non c'era più niente da fare. Il cuore del bambino aveva già smesso di battere prima dell'arrivo in ospedale. 

Ieri mattina è poi arrivato il responso del riscontro diagnostico disposto dall’azienda Ospedali Riuniti sulla salma che è sempre stata a disposizione dei familiari. Nessun dubbio: il piccolo é morto a causa di un’appendicite non diagnosticata. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambino morto di appendicite, fissati i funerali dopo la camera ardente

AnconaToday è in caricamento