Sostanze inquinanti in mare, arrivano buone notizie: riaperta la balneazione

E' stata ripristinata oggi la balneazione nei tratti della costa interessati dagli sversamenti conseguenti alle piogge dei giorni scorsi

A seguito dei controlli eseguiti dall' ARPAM, che hanno dato esito negativo rispetto alla presenza di sostanze inquinanti, è stata ripristinata oggi la balneazione nei tratti della costa interessati dagli sversamenti conseguenti alle piogge dei giorni scorsi, nello specifico Targa Palombina Nuova, Ultimo sottopassaggio Palombina Nuova , Sbocco Fosso Manarini- spiaggia libera, Porticciolo di Torrette e Passetto- tratto sotto la piscina. Restano chiusi altri tratti dove è avvenuta l'apertura degli scolmatori

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento