Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Mezzavalle: bagnanti nelle zone vietate, fioccano le prime multe

La Guardia Costiera ha sottolineato come, al di là del deterrente delle multe, il pericolo di altri crolli della falesia nelle zone vietate sia reale, e che proseguiranno i controlli

Mezzavalle (immagine archivio)

Sono fioccate le prime multe ai bagnanti che, nonostante il divieto, si sono recati sulla spiaggia del Trave, interessata in questi ultimi giorni da diversi eventi franosi. Le sanzioni, informa il quotidiano il Messaggero, sono state cinque, da 200 euro ciascuna, a carico di altrettanti bagnanti. Le persone presenti in spiaggia, a quanto pare nuclei familiari, erano in tutto una ventina, ma la Guardia Costiera ha deciso di sanzionare solo i capifamiglia.

Uomini della Capitaneria di Porto, inoltre, si sono posizionati all’inizio dello stradello di Mezzavalle per avvisare anche a viva voce i bagnanti, che comunque possono raggiungere il tratto non vietato e il ristorante.

La Guardia Costiera ha sottolineato come, al di là del deterrente delle multe, il pericolo di altri crolli della falesia nelle zone vietate sia reale, e che proseguiranno i controlli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mezzavalle: bagnanti nelle zone vietate, fioccano le prime multe

AnconaToday è in caricamento