Cronaca Tavernelle

«Fate presto, ho esagerato e sono ubriaca»: 50enne chiama il 118 la notte di Capodanno

Si è spaventata e ha chiamato i soccorsi quando ha capito che aveva perso il controllo della situazione

Si ubriaca in casa ma esagera, si spaventa e chiama il 118 per farsi portare all'ospedale. E' quanto accaduto ieri nella notte di San Silvestro ad una donna 50enne di origine polacca, di professione badante, che si trovava nella sua casa a Tavernelle. Dunque sentendosi male ha chiamato gli operatori del 118 della Croce gialla di Ancona che l'hanno trasportata all'ospedale regionale di Torrette.

La donna aveva deciso di festeggiare bevendo un po' più del solito come nello spirito del capodanno. Un bicchiere dopo l'altro, però, si è ritrovata completamente ubriaca e così ha deciso così di chiamare lei stessa i soccorsi medici per farsi aiutare.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Fate presto, ho esagerato e sono ubriaca»: 50enne chiama il 118 la notte di Capodanno

AnconaToday è in caricamento