Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Centro storico / Corso Giuseppe Garibaldi

Ex Metro: partiti oggi i lavori per la messa in sicurezza

Lo ha annunciato Fiorello Gramillano. Sono definitivamente partiti i lavori per la messa in sicurezza dell'Ex Metro, che gli anconetani orami si erano rassegnati a vedere come il simbolo del degrado urbano

Sono partiti questa mattina i lavori per la messa in sicurezza dell'ex teatro Metropolitan. Uno dei contenitori vuoti della città di Ancona, che ha creato molte contestazioni da parte di cittadini e commercianti di Corso Garibaldi, nei confronti delle Amministrazioni Comunali. Uno dei problemi era la necessità della realizzazione di un'ampia sala per gli spettacoli da parte della Soprintendenza. A fine mandato, nel settembre scorso, come è noto, il Soprintendente Cozzolino ha  valutato positivamente la possibilità di diminuire l’area dedicata a cultura e intrattenimento da 700 a 300 posti, lasciando spazio all'edificazione di locali ad uso privato, negozi e uffici.

“Un passo molto importante -  ha sottolineato il sindaco Gramillano e con lui gli assessori ai Lavori Pubblici e all'Urbanistica Eliana Maiolini -  perchè non solo viene recuperato un edificio monumentale, che ha un ruolo nella storia cittadina, ma anche perchè esso potrà diventare, con un nuovo e moderno spazio culturale e una galleria di negozi di richiamo, un volano per il rilancio del centro

Dei 6.000 mq disponibili, buona parte dello stabile sarà infatti dedicata ad una galleria commerciale dislocata su tre piani. Sarà realizzato un garage sotterraneo, in grado di ospitare una cinquantina di auto, mentre gli ultimi due piani verranno occupati da una trentina di appartamenti uso ufficio. Gli esterni torneranno al loro aspetto originale:  le finestre, oscurate ai tempi del cinema, verranno ripristinate, garantendo una luminosità agli spazi interni. Quanto alla variante urbanistica, il suo iter dovrebbe coincidere all'incirca nei tempi con quelli della messa in sicurezza dell'ex Metro: il percorso è già cominciato e in questi giorni lo strumento è al vaglio della Asur e della Provincia di Ancona per il parere sull' assoggettabilità alla V.A.S.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Metro: partiti oggi i lavori per la messa in sicurezza

AnconaToday è in caricamento