L'Avis premia i suoi donatori benemeriti, più di 2mila donazioni nel 2017

In totale l'Avis Osimo ha 1216 soci donatori attivi di cui 412 donne e 804 uomini, 165 iscritti in attesa di ultimare i controlli per effettuare la prima donazione

I premiati dell'Avis

Grande festa per l’Avis Osimo che, come ogni anno, ha organizzato la premiazione dei donatori benemeriti. Un momento per ritrovarsi e stare insieme durante la serata dedicata ai donatori che compiono un importante gesto di solidarietà ed altruismo. L’evento, presentato da Luca Falcetta, si è svolto venerdì 15 dicembre, presso il salone parrocchiale della chiesa della Misericordia, in un convivio serale molto partecipato. Diverse le autorità intervenute, tra cui il sindaco Simone Pugnaloni, il presidente del Consiglio Comunale Paola Andreoni e l'assessore all'Istruzione Annalisa Pagliarecci. Il primo cittadino ha ringraziato l'associazione per il lavoro svolto e per la continua promozione del dono del sangue, ed ha rimarcato il suo impegno per risolvere la questione dei lavori alla sede di via Matteotti, chiusa da Agosto a causa di un allagamento ai piani sovrastanti. In tal senso il presidente della sezione di Osimo Matteo Valeri ha ribadito l'importanza di questi lavori per poter dare una giusta collocazione alla segreteria attualmente dislocata all'interno del trasfusionale.

Nonostante questa problematica i dati delle donazioni sono in crescita, visto che l'anno si chiuderà con 2.100 donazioni, a conferma dell'ottimo lavoro che si sta svolgendo. Infine, dopo aver rimarcato l'importanza del volontariato, il presidente ha voluto ringraziare pubblicamente tutti i donatori premiati perchè la consegna di questi riconoscimenti non vuol significare un premio per il numero delle donazioni, bensì essere una testimonianza di come si possa donare un poco di noi stessi in favore delle tante persone che soffrono e che hanno bisogno del sangue e degli emocomponenti per essere curati, nonché un esempio rivolto a coloro che ancora non sentono la necessità di donare. Presente anche il presidente dell'Aido di Osimo Angela Maggiani che ha parlato dell'importanza della donazione di organi. In totale l'Avis Osimo ha 1216 soci donatori attivi (412 donne e 804 uomini), 165 iscritti in attesa di ultimare i controlli per effettuare la prima donazione (91 donne e 74 uomini).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento