Cronaca Jesi

Avis Jesi: sarà un 70esimo anniversario ricco di iniziative

Quello trascorso è stato un anno importante anche per le donazioni che sono state circa 3mila. Tutte le iniziative

Si è svolta ieri l’assemblea annuale dell’Avis comunale di Jesi a consuntivo dell’attività del 2016. E’ stato un anno molto ricco, con tante iniziative tradizionali che hanno coinvolto il gruppo giovani “Attori di Volontariato”, tutto il direttivo e i volontari. Quello trascorso è stato un anno importante anche per le donazioni che sono state circa 3mila superando così, nonostante il medico in meno nei primi sei mesi, le emergenze che ci sono state.  Il 2017 è iniziato con la Giornata della Pace e i nostri palloncini arrivati a Modica, in Sicilia.

«E’ stato un donatore Avis della città siciliana a ritrovarli e contattarci – spiega il presidente Bruno Dottori - Con l’associazione dei donatori di Modica e con l’amministrazione comunale del paese, abbiamo iniziato un percorso per dare il via ad un gemellaggio con Jesi sempre all’insegna della pace. Quest’anno inoltre, abbiamo festeggiato il 70esimo anniversario della fondazione dell’Avis comunale all’interno dell’iniziativa, molto riuscita, “Medicina per Me” che l’Avis jesina sostiene. Nel corso dell’anno continueremo con altre iniziative come la Caminada di San Giuseppe, dove l'Avis è sponsor principale, e la mostra fotografia “Mille volti appesi” all’interno della Galleria di Palazzo dei Convegni, dal 14 al 18 giugno».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avis Jesi: sarà un 70esimo anniversario ricco di iniziative

AnconaToday è in caricamento