Autovelox sulla Variante alla Statale 16, a breve l'attivazione del dispositivo

Da un sistema di misurazione istantanea si passerà infatti alla misurazione della velocità media dei veicoli in transito

Autovelox alla Caffetteria

FALCONARA - A breve sarà reso operativo il nuovo dispositivo di controllo della velocità media lungo la Variante alla Statale 16, nel tratto che precede lo svincolo per Roma in direzione sud. A seguito della formalizzazione del parere favorevole espresso dalle autorità competenti: Prefettura, Anas e Polstrada, si è avviata la procedura per il riavvio del dispositivo con le nuove modalità di misurazione della velocità. Da un sistema di misurazione istantanea si passerà infatti alla misurazione della velocità media dei veicoli in transito.

Quello lungo la Variante è considerato a rischio dalle autorità competenti in materia di sicurezza stradale. La scelta del posizionamento è infatti confortata dalla Polstrada di Ancona, che con una nota del 28 novembre scorso, ha evidenziato la pericolosità del tratto in questione che precede di poche centinaia di metri l’innesto della SS76 e la località ‘Caffetteria’ che continua a essere teatro di sinistri stradali anche di particolare entità. Proprio la scorsa settimana si è registrato in zona un gravissimo incidente che ha visto coinvolti un’auto e una moto. Anche in questo caso l’alta velocità è stata responsabile delle conseguenze occorse al motociclista finito nella scarpata dopo aver oltrepassato il cordolo di delimitazione della carreggiata e dei  disagi alla circolazione che è risultata rallentata per consentire i soccorsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Attenzionare tale tratto per la velocità dei veicoli che lo percorrono è funzionale a indurre i conducenti a mantenere un’andatura moderata con conseguente riverbero sulla sicurezza stradale. Con il nuovo impianto è stata rafforzata la scelta di presidiare con sistemi di controllo a distanza una delle arterie a maggiore intensità di traffico e pericolosità della provincia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in mare, malore mentre si trova in acqua: muore un 69enne

  • Addio Tiziana, sconfitta da un male spietato: una vita dedicata al suo ristorante

  • Ladri scatenati, scappano con oro e Rolex: i residenti scendono in strada armati

  • Racconto-choc di una bimba in spiaggia: «Volevano rapirmi». Indagini in corso

  • Si lancia dalla finestra, trovato nudo in strada: anziano grave in ospedale

  • CRN, consegnato al suo armatore il nuovo mega yacht da 62 metri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento