Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Senigallia

Senigallia: in servizio tre automezzi per anziani e disabili

Sono in servizio i tre automezzi attrezzati adibiti al trasporto di anziani e disabili consegnati al Comune di Senigallia lo scorso 14 luglio. L'iniziativa è sponsorizzata da numerose aziende del territorio

Sono in servizio i tre automezzi attrezzati adibiti al trasporto di anziani e disabili consegnati al Comune di Senigallia lo scorso 14 luglio.
Gli automezzi sono stati ceduti in comodato d’uso gratuito dalla Ditta MGG Onlus al Comune di Senigallia, alla Cooperativa sociale H MUTA e alla Fondazione “Città di Senigallia”, che li utilizzeranno in forma integrata.

L’iniziativa, coordinata appunto dalla ditta Mgg (Mobilità Garantita Gratuitamente), è nata da una collaborazione tra l’Assessorato ai Servizi alla Persona del Comune di Senigallia e numerose aziende private del territorio, che hanno offerto il loro contributo per il potenziamento del trasporto e della libertà di movimento di soggetti svantaggiati.

“Ritengo sia stato un esempio di sensibilità, attenzione e spirito di solidarietà – afferma Fiorella Rotatori, che ha curato per la MGG i rapporti con le aziende – Chi ha collaborato può essere orgoglioso di aver contribuito a migliorare la qualità di vita di tanti, attraverso una pubblicità che ha un alto valore etico”

“Questa iniziativa – ha sostenuto il Sindaco Maurizio Mangialardi – si conferma un bellissimo esempio di come si possano coniugare esercizio d’impresa e solidarietà e di come la collaborazione tra pubblico e privato possa essere utile per le esigenze della comunità, soprattutto in un momento difficile come quello che stiamo vivendo dove c’è bisogno di unione, attenzione e sostegno ai bisogni dei più deboli”.

 Soddisfatto anche l’assessore ai servizi alla persona, Fabrizio Volpini, che ha ricordato come “questa iniziativa ci dimostra come in città sia alta la cultura della solidarietà, attestata dalla risposta positiva delle numerose ditte che hanno dato il loro contributo per l’acquisto dei pullmini, segnale di una comunità coesa e solidale”.

La Fondazione “Città di Senigallia” e la Coooperativa Sociale “H Muta” potranno quindi accrescere la qualità e il livello dei loro servizi, nell’ottica di rispettare il diritto allo star bene, alla salute e alla libertà di spostamento dei soggetti svantaggiati.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia: in servizio tre automezzi per anziani e disabili

AnconaToday è in caricamento