L'autocisterna piena di bitume blocca la strada per 3 ore

I vigili del fuoco hanno prestato assistenza durante le fasi di travaso del carico su altro automezzo

I vigili del fuoco sul posto

Ieri pomeriggio, alle ore 17,15 circa, i vigili del fuoco sono intervenuti a Senigallia in via della Marina per soccorrere un autoarticolato in difficoltà. Il mezzo pesante, che trasportava bitume liquido caldo a circa 150 gradi, per motivi in via di accertamento, si è intraversato, bloccandosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I vigili del fuoco hanno prestato assistenza durante le fasi di travaso del carico su altro automezzo, successivamente utilizzando l’autogrù hanno recuperato l’automezzo. Per fortuna non ci sono state persone coinvolte e la strada è rimasta chiusa al traffico circa tre ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento