Cronaca

Ferragosto senza bus: prive di collegamento le città vicine

Non ci saranno corse di bus extraurbani per Osimo, Jesi, Senigallia, Falconara, Loreto, Castelfidardo o per le altre città dell'interno. Per gli spostamenti in città attese anche di un'ora

A Ferragosto chi avrà necessità di spostarsi da Ancona verso le città vicine dovrà organizzarsi con l’auto o con il treno: non ci saranno infatti corse di bus extraurbani per Osimo, Jesi, Senigallia, Falconara, Loreto, Castelfidardo o per le altre città dell’interno. A fare il punto della situazione è il Messaggero: cancellate le corse del 21 per Montesicuro, Ghettarello e Sappanico; via anche le circolari, il 33, il 93 per Poggio e Massignano, il 43 per Varano e la navetta 35 che va dalla stazione di Torrette all’Ospedale. Mantenuto invece il 36 per Collemarino – che passerà ogni 50 minuti – perché territorio urbano. A pesare, naturalmente, anche i recenti tagli subiti dal sistema di trasporto pubblico.

LINEE URBANE. Anche gli spostamenti in città saranno ovviamente più lenti: l’1/3 e l’1/4 effettueranno corse ogni 30 minuti circa, minuti che arriveranno anche a 40 per alcune corse dell’1/5 e ad attese anche di un’ora per il 42 e per le linee che collegano i quartieri residenziali.
Corse ogni 25 minuti per il 2, ogni 50 minuti circa per il 6, ogni 40 minuti per il 91 e a singhiozzo per il 30 (partenza da piazza Ugo Bassi dalle 7 e 50 del mattino con corse ogni 25 minuti fino alle 12 e 15, poi stop e ripresa a partire dalle 15 fino alle 19 e 30). Il 31 invece passerà ogni 30 minuti circa.

Tutti gli orari e i percorsi sono comunque consultabili sul sito www.conerobus.it

Anche i comitati sono da tempo in protesta per i tagli al trasporto pubblico. Daniele Ballanti, del "Coordinamento di cittadini per una città con più persone e meno inquinamento", ha puntato il dito contro le amministrazioni che da due anni "avvallano i tagli indiscriminati mentre la direzione nella quale si dovrebbe andare è invece riorganizzare la pianta dei trasporti prevedendo un nuovo sistema basato sulle rotture di carico“.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferragosto senza bus: prive di collegamento le città vicine

AnconaToday è in caricamento