menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Bus a chiamata e corse potenziate, il trasporto pubblico per la riapertura delle scuole

potenziato il numero delle corse,  con una trentina in aggiunta, in modo da permettere un corretto distanziamento tra i ragazzi a bordo dei mezzi

Lunedì prossimo 25 gennaio, come da ordinanza della Regione Marche e  con una settimana di anticipo rispetto alla decisione originaria (1° febbraio), riprenderà l'attività didattica in presenza per la metà degli studenti degli istituti scolastici di istruzione superiore.  Ad Ancona è stato potenziato il numero delle corse, con una trentina in aggiunta, in modo da permettere un corretto distanziamento tra i ragazzi a bordo dei mezzi ma anche nel tempo dell'attesa alle fermate. L'elenco delle corse aggiuntive è disponibile sul portale di Conerobus.  «In linea con le istituzioni scolastiche, nell'augurare  buon ritorno sui banchi l'Amministrazione raccomanda caldamente ai ragazzi di rispettare le misure di sicurezza, indossando sempre le mascherine e mantenendo le distanze interpersonali» scrive il Comune in una nota stampa.

Il bus a chiamata

E per il ritorno in classe degli studenti degli istituti superiori, il Comune in collaborazione con Conerobus e con le società Pluservice e MyCicero, conferma l'attivazione del  servizio sperimentale 6Smart,  sistema di trasporto bus dedicato agli studenti delle scuole medie Donatello e degli Istituti Superiori Mannucci, Rinaldini e Savoia-Benincasa.  Si tratta di linee di autobus speciali a prenotazione che, sommandosi al normale servizio di linea già potenziato, permetteranno agli studenti di viaggiare in comodità e sicurezza, garantendo in anticipo il posto a bordo prima di arrivare alla fermata indicata, nel rispetto delle norme anti-Covid.  Le linee sono progettate tenendo conto delle informazioni inserite dagli studenti e convergono tutte sulle scuole interessate dalla sperimentazione.   I punti principali dei 4 itinerari individuati sono da/per Pietralacroce-Viale della Vittoria-; Stazione FFS;  Pinocchio- Piazza Ugo Bassi Varano-Brecce Bianche. Gli studenti interessati devono scaricare l'app "Atma" dai consueti store per Android e iOS, quindi registrarsi indicando anche la propria scuola e da dove inizia il loro viaggio la mattina; a questo punto, la piattaforma predisposta da MyCicero fornisce loro le proposte di viaggio tarate sugli effettivi orari di ingresso-uscita dalle scuole, che potranno così essere selezionate e prenotate con un semplice click, abbinando il proprio abbonamento se disponibile, o acquistando il biglietto di corsa semplice. Una volta a bordo, il personale di Conerobus verificherà in tempo reale l'avvenuta prenotazione dei passeggeri, effettuando così il check-in dei presenti. «L'Amministrazione comunale si sta inoltre adoperando con la Polizia Locale e con i volontari della Protezione Civile per tenere sotto osservazione  le fermate degli autobus più frequentate con lo scopo di  favorire il mantenimento della distanza interpersonale tra gli utenti del servizio».

E’ stato disposto anche un ampliamento delle fermate per il trasporto pubblico in varie zone della città. «Tale  modifica rende necessaria l'adozione di alcuni provvedimenti limitativi a sosta e fermata, nei tratti in corrispondenza alle fermate autobus nelle vie: Allende (Liceo Scientifico Galilei), Tiziano (presso le scuole medie Donatello e la Scuola materna), Buonarroti (presso il Liceo Artistico Mannucci) e via Gervasoni (presso l'Istituto Savoia- Benincasa)» spiega il Comune, specificando che in questi tratti, individuati dalla segnaletica provvisoria, i mezzi privati non potranno sostare né parcheggiare.


 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ancona usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuole chiuse in tutta la città: il sindaco firma l'ordinanza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento