Auto e scooter senza assicurazione, i proprietari dovranno pagare oltre 2mila euro

Doppia stangata alla proprietaria di una Mercedes parcheggiata vicino all’aeroporto e al titolare di uno scooter trovato in via Montale, che non era mai stato nemmeno revisionato

Parcheggia la Mercedes in via del Fossatello per prendere l’areo senza pagare il parcheggio e si ritrova con l’auto rimossa dal carro attrezzi e un conto da pagare di mille euro. E’ andata anche peggio al proprietario di uno scooter che, dal momento di immatricolazione nel 2012, non ha mai sottoposto il ciclomotore a revisione, né lo ha mai assicurato: dovrà sborsare 1.400 euro per riaverlo. La doppietta di multe della polizia locale di Falconara è scattata questa mattina nell’ambito del controllo del territorio nell’area di Castelferretti, attivato anche seguendo le segnalazioni dei cittadini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante il monitoraggio nella zona dell’aeroporto gli agenti si sono imbattuti in una Mercedes 180, immatricolata nel 2006, lasciata in sosta vietata in via del Fossatello, con le portiere non chiuse a chiave. Dai controlli è emerso che l’auto, intestata a una donna di 50 anni residente fuori provincia, non era assicurata, violazione che è costata alla proprietaria una multa di 849 euro, cui si sommano 41 euro per il divieto di fermata e altri 80 per il carro attrezzi, arrivato a rimuovere il veicolo. Ancora più salato il conto che sarà presentato a un macedone residente fuori Comune, risultato proprietario di uno scooter Aprilia trovato in sosta in via Montale, nel centro abitato di Castelferretti. Il ciclomotore, immatricolato nel 2012, è risultato non essere mai stato revisionato né assicurato e in questo caso le sanzioni arrivano a 1.400 euro, sempre che il proprietario intenda riaverlo. L’auto e lo scooter sono stati entrambi sequestrati e, se i proprietari non dovessero pagare, scatterebbe la confisca. Le due operazioni rientrano nei quotidiani controlli della polizia locale, che riguardano diversi aspetti sulla base dei compiti demandati da leggi e regolamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento