Rubavano le auto e poi le smantellavano, sgominata una banda: sette gli arresti

Il blitz ha interessato le province di Milano, Ancona, Como, Monza, Pavia, Perugia e Varese

Sette persone sono state arrestate dai carabinieri del Comando Provinciale di Milano con l'accusa di furto aggravato, ricettazione e riciclaggio.Rubavano auto e le smantellavano per riverderne i pezzi.

I militari hanno portato a termine una vasta operazione con l’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale del capoluogo lombardo, nei confronti di cinque cittadini italiani e due marocchini, tra i ventitré e i sessant'anni d'età.

Il blitz, che ha interessato le province di Milano, Ancona, Como, Monza, Pavia, Perugia e Varese, giunge a coronamento di una complessa attività condotta dai carabinieri della Compagnia di Corsico, che ha permesso di disarticolare un sodalizio criminale dedito alla commissione di furti di autovetture nella città di Milano e alla ricettazione e al riciclaggio dei veicoli interi o di parti di essi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento