Cronaca Porto

Sbarca al Porto con l'auto carica di marijuana, ma non sfugge al fiuto del cane antidroga

La Guardia di Finanza, in collaborazione con l'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, ha intercettato un carico di 21 kg di marijuana nascosto a bordo di un'auto con targa albanese appena sbarcata dalla Grecia

La Guardia di Finanza di Ancona, in collaborazione con l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, ha intercettato un carico di 21 kg di marijuana nascosto a bordo di un’auto con targa albanese appena sbarcata dalla Grecia.

A far scattare i controlli sono stati i segni di nervosismo nonché le risposte vaghe ed incerte fornite ai Finanzieri dall’occupante del mezzo, un giovane originario dell’Albania, in merito alle motivazioni del viaggio in Italia.
La successiva ispezione dell’auto, eseguita grazie alla preziosa collaborazione di “Nikon”, un pastore tedesco antidroga delle Fiamme Gialle dotato di straordinario fiuto, ha consentito di rinvenire 18 “panetti” di marijuana occultati in un doppiofondo ricavato in corrispondenza del sedile posteriore. Un ulteriore e più approfondito controllo del mezzo eseguito presso un’officina meccanica ha poi permesso di scoprire altri 10 panetti nascosti all’interno dei longheroni.  

Lo spaccio al dettaglio della droga avrebbe consentito un guadagno di oltre 200mila euro. L’autista è stato arrestato e dovrà rispondere all’Autorità Giudiziaria del reato di traffico internazionale di sostanze stupefacenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbarca al Porto con l'auto carica di marijuana, ma non sfugge al fiuto del cane antidroga

AnconaToday è in caricamento