Cronaca

Auto a fuoco prima del concerto, intervento dei vigili del fuoco

«Mi sa che al concerto non ci andiamo» ha commentato amaramente il proprietario della macchina che ieri sera a pochi minuti dal concerto di Ligabue ha preso fuoco nel bel mezzo del parcheggio Del Conero

Parcheggio Del Conero

Arriva al parcheggio Del Conero e la sua auto prende fuoco. E' quanto accaduto ad un 48enne, arrivato ieri sera intorno alle 20:40 con la moglie da Sant'Elpidio a Mare per vedere il concerto di Ligabue. Subito dopo aver posetggiato al maxi parcheggio, la sua auto (Alfa Romeo 147) ha cominciato a fare fumo dal motore e in pochi instanti si è sprigionata una fiamma molto grande, addiritttura visibile fin dall'ingresso del Palarossini dove, di lì a pochi minuti, sarebbe cominciato lo spettacolo del rocker di Correggio. Minuti di panico per tutti i fans che, in quegli istanti, passavano in quel tratto di parcheggio, mentre i vigili del fuoco intervenivano con un'autobotte. Non c'era un minuto da perdere anche perché il mezzo era a metano e nel portabagagli aveva una bombola di gas. I pompieri hanno subito inondato l'auto con i potenti getti d'acqua per poi mettere in sicurezza il mezzo, impedendo che si potessero creare altri corto circuito. Sì, perchè è sicuramente esclusa la matrice dolosa, quasi certamente si è creato un corto circuito nelle parti eletrorniche del mezzo, innescando così la scintilla. 

«Siamo scesi, ho visto che fumava, ho aperto il cofano, ho visto le fiamme e abbiamo chiamato immediatamente i pompieri - ha commentato amaramente il 48enne della provincia di Fermo - Purtroppo è successo. Non credo che riusciamo ad andare al concerto anche perché adesso dovremo rimediare un'altra auto per tornare a casa». Dunque per il fermano e la moglie, non solo la sfortuna di vedere la propria auto carbonizzarsi, ma anche la beffa di doverci rimettere un concerto atteso da chissà quanto tempo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto a fuoco prima del concerto, intervento dei vigili del fuoco

AnconaToday è in caricamento