rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Cronaca Senigallia

Chiuso in macchina con la droga, prova a buttarla a terra per farla franca ma i poliziotti scoprono tutto

Serata di controlli per gli agenti del Commissariato di Senigallia. Droga e alcol per le vie della cittadina

SENIGALLIA - Getta a terra la droga per sfuggire al controllo degli agenti: questo tentativo però non è bastato per passarla liscia. Gli uomini del Commissariato ieri sera hanno controllato un gruppetto di giovani che si trovava in auto. Uno di loro, però, mentre i poliziotti si avvicinavano, ha provato a buttare a terra l’involucro poi subito recuperato. Da un successivo controllo è emerso che nascondeva diverse bustine di hashish e materiale per il confezionamento mentre l'altro ragazzo nascondeva due dosi di marijuana. Il primo dunque è stato denunciato per spaccio mentre il secondo è stato solamente segnalato alla Prefettura  come assuntore dato il quanitativo basso di stupefacente. La sostanza è stata naturalmente sequestrata. 

Nel corso delle attività di controllo gli agenti hanno rintracciato anche altri due giovani a bordo di un’auto in prossimità del lungomare Marconi. Alla vista dei poliziotti hanno tentato invano di allontanarsi. Subito bloccati i ventenni sono stati identificati e controllati. A tradirli in nevosismo di uno dei due poi trovato in possesso di poco meno di 5 grammi di hashish. Gli agenti, dunque, procedevano al sequestro della sostanza e a segnalare il giovane in Prefettura.

Infine i poliziotti senigalliesi sono intervenuti per placare un giovane 23enne dell’entroterra che, ubiaco e alla guida della sua bici, urlava a squarcia gola in piena notte. Alla vista degli agenti, però, ha iniziato ad offenderli e così è stato multato per ubriachezza molesta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiuso in macchina con la droga, prova a buttarla a terra per farla franca ma i poliziotti scoprono tutto

AnconaToday è in caricamento