Piazza Ugo Bassi: autista trascinato giù dal bus e picchiato da due minori

Un autista della Conerobus è stato trascinato a forza giù dal mezzo e picchiato da due giovani, con calci e pugni anche sul viso. Gli aggressori si sono poi subito dati alla fuga, facendo perdere le proprie tracce

Un autista della Conerobus è stato trascinato a forza giù dall’autobus e picchiato da due persone, con calci e pugni anche sul viso. Il fatto è accaduto martedì attorno alle 13 e 30 a Piazza Ugo Bassi. Secondo quanto si apprende gli aggressori sono due minorenni di etnia nomade e a quanto pare la colluttazione è avvenuta in presenza di diversi testimoni.

L’uomo, un anconetano di 49 anni, è stato immediatamente soccorso dal 118 e portato al Pronto Soccorso di Torrette con tagli e traumi al viso, diverse ecchimosi e il setto nasale fratturato. I giovani aggressori sono stati rintracciati e si trovano in stato di fermo in ospedale, anche loro feriti ma non in modo grave. Ancona da chiarire le cause dell'aggressione.

A marzo si era consumata un’altra aggressione ai danni di un controllore Conerobus, picchiato da un gruppo di ragazzi cui aveva semplicemente chiesto il biglietto.

Questa è la seconda aggressione nello spazio di poche ore che si è verificata al Piano: alle 22 circa di ieri due cittadini bengalesi sono stati picchiati e rapinati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

Torna su
AnconaToday è in caricamento