menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Famiglie con persone affette da autismo, arrivano i contributi: come fare domanda

Sono ammesse a contributo esclusivamente le spese sostenute nel periodo dal 1° giugno 2017 al 31 marzo 2018. Ecco tutte le informazioni

La Regione Marche ha approvato i criteri per accedere al contributo previsto per le famiglie con persone affette da disturbi dello spettro autistico, residenti nel Comune di Ancona che si avvalgono dei metodi riabilitativi riconosciuti dall’Istituto Superiore della Sanità.

Sono ammesse a contributo esclusivamente le spese sostenute nel periodo dal 1° giugno 2017 al 31 marzo 2018. La persona per la quale viene richiesto il sostegno economico deve essere  in possesso della certificazione prevista, dove risulti una diagnosi riconducibile ai disturbi dello spettro autistico. 

«Una opportunità che riteniamo utile segnalare- sottolinea l'assessore alle Politiche sociali e Sanità  Emma Capogrossi- per consentire a molte famiglie che affrontano quotidianamente le tante problematiche quotidiane connesse a questa patologia di poter usufruire di un contributo alle spese che devono sostenere». Le domande possono essere spedite con raccomandata A.R. o consegnate a mano al  Comune di Ancona – Ufficio Archivio Protocollo – Piazza XXIV Maggio n.1  60121 ANCONA entro e non oltre il 10 Maggio 2018.

I Moduli per la presentazione della domanda e per la rendicontazione delle spese sono a disposizione

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rione Pinocchio, perché si chiama così? (La statua non c’entra)

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento