Auguri Avis, record di disegni a San Nicolò: sono oltre 1800

La mostra degli elaborati delle scuole primarie e secondarie di primo grado della città di Jesi saranno esposte fino a domenica

JESI – Sono oltre 1800 disegni e 11 i lavori di gruppo sistemati dai volontari dell’Avis di Jesi nella Chiesa di San Nicolò per il tradizionale appuntamento natalizio “Auguri Avis”. La mostra degli elaborati delle scuole primarie e secondarie di primo grado della città di Jesi saranno esposte da questa mattina, 12 dicembre, fino a domenica 17 dalle 10 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Da anni ormai possiamo contare sul grande lavoro degli studenti – spiega il presidente dell’Avis Jesi, Bruno Dottori - Quest’anno i lavori di gruppo sono stati più numerosi del solito, per questo il direttivo Avis ringrazia i ragazzi e le ragazze, i dirigenti scolastici e gli insegnanti per la preziosa collaborazione. Domenica pomeriggio alle 18, sempre nella chiesa di San Nicolò, saranno premiati i lavori più belli da una giuria specializzata e ci scambieremo gli auguri con i donatori consegnando loro un pacco dono». Agli autori dei disegni vincitori di questa ventesima edizione di “Auguri Avis”, dal titolo “Tutto il bello del dono. Settant’anni dell’Avis di Jesi”, andranno mountain bike e buoni acquisto libri, mentre alla scuola che ha partecipato con il maggior numero di elaborati verrà donato materiale didattico. Questa è stata anche l’occasione per rilanciare la borsa di studio Malvina Pastorini Ciardi per il 2018. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

  • Contagio in aula, allarme in una scuola dell'infanzia: scatta la quarantena per i bimbi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento