Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Baraccola / Via Franco Scataglini

Auchan Ancona: l’azienda apre sulla concessione dei contratti di solidarietà

L'Auchan di via Scataglini sembra disposta a concedere - o quantomeno a trattare - sulla concessione dei contratti di solidarietà per i 65 lavoratori che l'Ipermercato era intenzionato ad avviare verso la mobilità

L’Auchan di Ancona sembra disposta ad aprire – o quantomeno a trattare – sulla concessione dei contratti di solidarietà (forma contrattuale applicabile per un massimo di 24 mesi, con la riduzione dell'orario di lavoro settimanale )per i 65 lavoratori che l’Ipermercato era intenzionato ad avviare verso la mobilità. Almeno questo è quanto è emerso dall’incontro di ieri fra i vertici aziendali nazionali e locali e le organizzazioni sindacali, che oggi si incontreranno con l’assemblea dei lavoratori.

Il risultato potrà comunque considerarsi acquisito solo se andranno a buon fine anche i successivi step, ovvero gli incontri del 26 luglio e del 2 agosto, in cui si dovrà chiudere l’accordo.
Nel corso del summit di ieri la dirigenza ha illustrato le condizioni dell’ipermercato dorico, definite “critiche” a causa della flessione che ha colpito anche i consumi alimentari. Le organizzazioni sindacali, dal canto loro, hanno ribadito la necessità di un piano di rilancio del punto vendita di via Scataglini, perché “Non si può pensare – come ha dichiarato Silena Soleggiati, Cisl-Fisascat, riportata dal Messaggero - di far tornare in positivo i conti dell'ipermercato esclusivamente con le riduzioni di personale”.

Intanto i lavoratori si sono organizzati creando una pagina facebook per la difesa dei posti di lavoro, chiamata in dialetto “licenziatusurela”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auchan Ancona: l’azienda apre sulla concessione dei contratti di solidarietà

AnconaToday è in caricamento