rotate-mobile
Cronaca Baraccola / Via Franco Scataglini

Auchan Ancona: l’azienda apre sulla concessione dei contratti di solidarietà

L'Auchan di via Scataglini sembra disposta a concedere - o quantomeno a trattare - sulla concessione dei contratti di solidarietà per i 65 lavoratori che l'Ipermercato era intenzionato ad avviare verso la mobilità

L’Auchan di Ancona sembra disposta ad aprire – o quantomeno a trattare – sulla concessione dei contratti di solidarietà (forma contrattuale applicabile per un massimo di 24 mesi, con la riduzione dell'orario di lavoro settimanale )per i 65 lavoratori che l’Ipermercato era intenzionato ad avviare verso la mobilità. Almeno questo è quanto è emerso dall’incontro di ieri fra i vertici aziendali nazionali e locali e le organizzazioni sindacali, che oggi si incontreranno con l’assemblea dei lavoratori.

Il risultato potrà comunque considerarsi acquisito solo se andranno a buon fine anche i successivi step, ovvero gli incontri del 26 luglio e del 2 agosto, in cui si dovrà chiudere l’accordo.
Nel corso del summit di ieri la dirigenza ha illustrato le condizioni dell’ipermercato dorico, definite “critiche” a causa della flessione che ha colpito anche i consumi alimentari. Le organizzazioni sindacali, dal canto loro, hanno ribadito la necessità di un piano di rilancio del punto vendita di via Scataglini, perché “Non si può pensare – come ha dichiarato Silena Soleggiati, Cisl-Fisascat, riportata dal Messaggero - di far tornare in positivo i conti dell'ipermercato esclusivamente con le riduzioni di personale”.

Intanto i lavoratori si sono organizzati creando una pagina facebook per la difesa dei posti di lavoro, chiamata in dialetto “licenziatusurela”.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auchan Ancona: l’azienda apre sulla concessione dei contratti di solidarietà

AnconaToday è in caricamento