Atti vandalici, danni all'ex Mutilatini e ai bagni pubblici del Lago Grande

L'Amministrazione, oltre che procedere a formale denuncia alle autorità, ha già contattato le forze dell'ordine

Vandalismo a Portonovo ai danni di strutture pubbliche. Gli atti più gravi si sono verificati all'edificio ex Mutilatini dove sono state abbattute parte delle murature realizzate per la chiusura degli accessi e a tutela della sicurezza delle persone e, ieri, ai bagni pubblici presso il Lago Grande.

La dinamica dei fatti fa pensare a una deliberata azione di una o più persone dato che questi fatti vengono dopo altri episodi di danneggiamento quali staccionate lesionate, cartelli abbattuti, portarifiuti rimossi. L'Amministrazione, oltre che procedere a formale denuncia alle autorità, ha già contattato le forze dell'ordine e fatto appello a cittadini e operatori della baia per segnalare comportamenti e situazioni anomale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento