Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Bruxelles, i dipendenti della Regione Marche negli uffici: «Stiamo bene»

Nella sede a Bruxelles della Regione di Rond Point Schuman 14, al momento delle esplosioni c'erano una rappresentante della Regione Marche ma anche due stagisti marchigiani dell'Erasmus

La sede del Parlmento Europeo a Bruxelles (credit Infophoto)

«Stiamo tutti bene, siamo qui negli uffici e aspettiamo indicazioni della sicurezza su quello che dobbiamo fare». Sono queste le parole della responsabile della delegazione della Regione Marche a Bruxelles Antonella Passarani. Contattata telefonicamente, si trova nella sede della Regione di Rond Point Schuman 14, non lontano da uno dei luoghi degli attentati terroristici che stamani hanno portato morte e terrore a Bruxelles. La Passarani é l’unica rappresentante della Regione Marche nelle sede di Bruxelles mentre c’erano anche due stagisti marchigiani dell'Erasmus e anche loro stanno bene. In quel luogo non si sarebbero sentite esplosioni, ma l’avrebbero udite alcuni colleghi della regione Molise che ha sede vicino Maelbeek, dove c'è stato un'attentato alla metro. La Regione Marche ha in programma una missione a Bruxelles il 31 marzo.

«A nome di tutto il Consiglio regionale, esprimo il più profondo cordoglio alla popolazione Belga, per i vili attentati di Bruxelles che hanno colpito tante vittime innocenti». Così stamattina il Presidente del consiglio regionale Marche Antonio Mastrovincenzo ha aperto i lavori di stamattina e ha proseguito: «Questo è un momento di grande dolore che colpisce tutta la comunità europea che non può in nessun modo rinunciare a lottare e ad impegnarsi per costruire un modo di pace, dove diritto, convivenza e accoglienza sono valori imprescindibili».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bruxelles, i dipendenti della Regione Marche negli uffici: «Stiamo bene»

AnconaToday è in caricamento