Rugby: gli atleti della Stamura in campo contro la neve

Gli atleti della Stamura Rugby si sono messi a disposizione del Comune di Ancona per spalare la neve e oggi pomeriggio presteranno la loro opera volontaria probabilmente in via Astagno e in via Cialdini

Gli atleti della Stamura Rugby  si sono messi a disposizione del Comune di Ancona per spalare la neve e oggi pomeriggio presteranno la loro opera volontaria in centro, probabilmente in via Astagno e in via Cialdini.
 “Vogliamo ringraziare di cuore i ragazzi della Stamura Rugby: non solo per l’aiuto che daranno le loro braccia ma perché sono un esempio di civismo e di quello spirito di solidarietà a cui avevamo fatto appello nei giorni scorsi”. Gli assessori allo Sport e alla Protezione Civile Michele Brisighelli e Fabio Borgognoni vogliono esprimere pubblicamente gratitudine e stima agli atleti della Stamura, al presidente Stefano Lucarini e al consigliere Ernesto Cimino che li ha coordinati.

La disponibilità dei ragazzi della Stamura offre a Borgognoni lo spunto per approfondire la riflessione sul senso di collaborazione tra Comune e cittadini in casi di emergenza:
“Quando l’Amministrazione fa un appello a tutti di dotarsi di pala e sale non significa che vuole “arrendersi”, tutt’altro. Da una parte vogliamo consigliare i cittadini di attrezzarsi perché le previsioni non sono molto favorevoli, dall’altra vorremmo stimolare quel senso di comunità in cui ognuno deve fare la sua parte.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Raffica di esplosioni, poi le fiamme altissime: maxi incendio nel porto di Ancona

  • Incendio al porto di Ancona, quella nube era tossica: ora c'è un'indagine della Procura

  • Incendio porto, in città non si respira: Comune chiude scuole e parchi

  • «Non c'erano sostanze tossiche», ma la Mancinelli non si fida e corre ai ripari

  • Notte d'inferno al porto, la lunga lotta contro l'incendio che ha devastato l'ex Tubimar

  • La sindaca riapre le scuole, ma il Savoia-Benincasa non ci sta: «Noi restiamo chiusi»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento