Jesi: assessore tenta suicidio gettandosi dal Municipio, è gravissima

L'assessore all'Istruzione Barbara Traversi, 36enne, ha tentato il suicidio gettandosi dal terzo piano del Palazzo comunale. La donna è precipitata nel vuoto per circa 18 metri

L'assessore Barbara Traversi

L'assessore all'Istruzione del Comune di Jesi Barbara Traversi, 36enne, ha tentato il suicidio gettandosi dal terzo piano del Palazzo comunale poco dopo mezzogiorno di giovedì. La donna, precipitata nel vuoto per circa 18 metri e finita su una rampa di scale,  è ora ricoverata in gravissime condizioni all’ospedale regionale di Torrette, ad Ancona, anche se - da quanto emerge - non sarebbe in pericolo di vita. A scoprire il fatto uno dei dipendenti del Comune, che ha subito dato l’allarme.

Secondo quanto riportato l’assessore era stata a colloquio con alcuni dipendenti del Comune e quando l’ultimo di loro aveva lasciato l’ufficio c’è stato il tentativo di suicidio. Ancona da chiarire i motivi del gesto, ma secondo quanto è emerso la donna avrebbe lasciato un biglietto di scuse ai familiari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento