Cronaca

Vertenza Fincantieri, assemblea pubblica alle Muse

Sindaco, politici locali, lavoratori e rappresentanti sindacali si incontreranno lunedì 7 novembre alle 16:30 per portare la lotta delle tute blu "dentro la città e nella consapevolezza dei cittadini"

Si terrà lunedì 7 novembre alla presenza dei coordinatori sindacali nazionali l’assemblea, richiesta dalle organizzazioni sindacali e voluta dal sindaco Fiorello Gramillano per portare la vertenza Fincantieri “dentro la città e nella consapevolezza dei cittadini”.

E sarà proprio il Sindaco ad aprire i lavori, ripercorrendo le tappe della vertenza per individuare gli aspetti più salienti e le azioni messe in campo dalle istituzioni. Seguiranno poi gli interventi dei rappresentanti della Provincia e della Regione.  
Nei giorni scorsi il sindaco Gramillano aveva inviato una lettera al ministro per lo Sviluppo Economico Paolo Romani per sollecitare un incontro istituzionale sulla crisi della Fincantieri e rappresentargli la sua preoccupazione riguardo il futuro dello storico cantiere cittadino e dei suoi lavoratori.
L’incontro di lunedì, al quale sono invitati anche i parlamentari marchigiani, si svolge anche in vista del Tavolo nazionale sulla cantieristica previsto per il 9 novembre.
Saranno anche presenti i coordinatori nazionali della triplice sindacale oltre al professor Giorgio Trincas, docente di progetto Navi all’Università di Trieste.

I lavoratori dell’Arsenale, dalla loro pagina Facebook, chiedono alla città la più ampia partecipazione possibile all’assemblea: “Per continuare a sostenere la mobilitazione e la battaglia per un cantiere aperto e senza ricatti, invitiamo tutta la cittadinanza all’assemblea pubblica”

L’appuntamento è alle 16:30 al Teatro delle Muse.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertenza Fincantieri, assemblea pubblica alle Muse

AnconaToday è in caricamento