Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Jesi: assegnazione gratuita di oltre un centinaio di piante di olivo

Le olive (e il successivo olio) possono essere destinate al solo consumo personale e la raccolta deve essere effettuata personalmente dal titolare della concessione o al più con l'ausilio dei propri familiari

JESI. Oltre un centinaio di piante di olivo, ricadenti in proprietà pubblica, saranno assegnate per la raccolta dei frutti a privati che ne faranno richiesta entro il prossimo 30 ottobre. Lo prevede un bando del Comune che individua cinque aree dove sono localizzate le piante e che andranno in concessione gratuita per tre anni. Sono quelle del parco compreso tra via Rosini e via Brunori (39 piante), dell'area verde via Grotte di Frasassi (25), della fascia verde lungo via Appennini (12), del parco del Ventaglio (25), del parco Il Colle (12).

Requisito necessario e sufficiente per partecipare al bando è quello di risiedere nel Comune di Jesi. Ad ogni domanda, da compilare nei moduli già predisposti dagli Uffici (info 0731 538307-303),  corrisponderà l’assegnazione di un’unica area. Le olive (e il successivo olio) possono essere destinate al solo consumo personale e la raccolta deve essere effettuata personalmente dal titolare della concessione o al più con l’ausilio dei propri familiari. Chi ottiene in concessione l'appezzamento di terreno dove insistono le piante dovrà poi procedere, per l'intero periodo, anche alla sua manutenzione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jesi: assegnazione gratuita di oltre un centinaio di piante di olivo

AnconaToday è in caricamento