Cronaca Via Giacomo Matteotti

Assalto-bis alle Poste, i ladri distruggono il bancomat: poi la fuga

Secondo colpo fallito nel giro di tre mesi nello stesso sportello: i banditi hanno oscurato le telecamere con bombolette spray

Foto di repertorio

Hanno fatto saltare un bancomat in piena notte, ma non sono riusciti a rubare neanche un euro. Ladri in azione a Camerata Picena, dove è stato forzato l’Atm dell’ufficio postale nella frazione di Piane. E’ la seconda volta e, come il 29 settembre scorso, anche in questa occasione il blitz è fallito.

Erano le 4 della notte tra domenica e lunedì quando la banda, armata di bombolette spray, ha oscurato le telecamere delle Poste per poi assaltare il bancomat con un frullino. Subito è scattato l’allarme, prima ancora che i malviventi riuscissero ad impossessarsi delle banconote, dopo aver scardinato lo sportello.

Hanno dovuto lasciare il lavoro a metà e scappare. Nella filiale di via Matteotti sono intervenuti i carabinieri di Chiaravalle insieme alla vigilanza privata, ma dei banditi nessuna traccia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalto-bis alle Poste, i ladri distruggono il bancomat: poi la fuga

AnconaToday è in caricamento