Cronaca

Asfaltatura delle strade, si parte con Tavernelle e Montagnola

Seguiranno a ruota gli interventi concernenti gli altri lotti, che comprendono il centro città, il quartiere Brecce Bianche e le frazioni a sud della città. Tutti lavori che comprendono la bonifica, la fresatura e l'asfaltatura dei sottofondi stradali

Le buche della strada

Al via agli interventi di asfaltatura previsti dal Comune di Ancona. Si parte con il lotto stradale che comprende via Manzoni, via Montagnola, via della Marina, via Tavernelle e parte della Cameranense. Il lavoro, che prevede la bonifica, la fresatura e l'asfaltatura dei sottofondi stradali, prenderà il via a metà della settimana prossima. Costo totale? 670mila euro.

Seguiranno a ruota gli interventi concernenti gli altri lotti. Il secondo costerà 690mila euro e riguarderà via Cardeto, via Maratta, via Veneto, via Circonvallazione, via della Pergola, i marciapiedi di via Martiri della Resistenza e i marciapiedi di via De Gasperi. Il terzo intervento riguarderà via Allende, via Brecce Bianche, via Flavia, via Pinocchio e via Pontelungo. Il quarto intervento prevede anche la bonifica del fondo stradale con la formazione di gabbionate e cunette laterali e riguarderà via Paoletto (Paterno), via della Gradina, via del Fornetto e Massignano. Costo di quest'ultimo 200mila euro. Con altri 280mila euro si farà anche via Varano, via Candia e via degli Angeli di Varano.

Saranno tutti interventi separati con una azienda appaltatrice per ogni lotto. Un metodo di lavoro appositamente ricercato dall'amministrazione comunale per cercare di effettuare i lavori in modo più snello e veloce possibile, approfittando anche del periodo estivo in cui la città dovrebbe andare verso le vacanze. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asfaltatura delle strade, si parte con Tavernelle e Montagnola

AnconaToday è in caricamento