Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Collemarino

Ascensore devastato, le spycam incastrano il baby vandalo: denunciato

Si tratta di un 17enne anconetano. Polizia locale e carabinieri hanno indagato congiuntamente per individuare il responsabile che ora dovrà anche ripagare il danno

Polizia e carabinieri davanti all'ascensore

E' stato scoperto e denunciato il vandalo che nella notte del 14 agosto aveva devastato l'ascensore di Collemarino che porta al mare, prendenolo a calci e pugni fino a rompere la porta e danneggiare corde e contatti interni. Il servizio è usato spesso da anziani e disabili per raggiungere la spiaggia. 

liliana rovaldi-2Un'attività di indagine congiunta tra Carabinieri della Stazione di Collemarino e la Polizia Locale di Ancona, ha portato a scoprire il responsabile: si tratta di un 17enne anconetano che è stato denunciato alla Procura dei Minori per danneggiamento aggravato. Lo stesso giovane dovrà provvedere anche al risarcimento del danno.

La Comandante della Polizia Locale, Liliana Rovaldi ha evidenziato quanto siano state utili le riprese delle telecamere presenti ed il lavoro di approfondita indagine svolta dai Carabinieri del luogo. «La sinergia che si è prodotta tra le forze dell'ordine conferma ancora di più la importanza della nostra presenza sul territorio e soprattutto il rilevante lavoro svolto dalla stazione di Carabinieri di Collemarino» ha detto la comandante Rovaldi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ascensore devastato, le spycam incastrano il baby vandalo: denunciato

AnconaToday è in caricamento