rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca Posatora / Via Posatora

Erano punto di riferimento per lo spaccio nel quartiere, arrestati due giovani

La Polizia ha anche trovato due attrezzi, una vanga e una grossa ascia, abbandonati in un'area verde dove gli arbusti nascondevano bene quelli che sarebbero potuti essere usati per fare dei furti

Erano il riferimento dello spaccio di marijuana e hashish nella zona nord di Ancona e incontravano i clienti, tra cui anche minorenni, al parco di Posatora. Dopo aver studiato le loro mosse per giorni, ieri gli agenti di Polizia della Squadra Volanti di Ancona hanno arrestato due giovani: un anconetano di 21 anni e un italo-tunisino di 24, entrambi disoccupati. Il fermo è avvenuto proprio nei pressi del parco dove i due passavano a bordo di una macchina. Dopo lo stop è scattata la perquisizione personale che ha tradito il 24enne, il quale aveva alcune dosi di marijuana nelle mutande e 350 euro nel portafoglio, considerate provente dello spaccio. Il controllo è poi proseguito a casa dell’anconetano, tra Posatora e Torrette, dove entrambi risiedono. E’ lì che i poliziotti hanno trovato il grosso della sostanza: in tutto mezzo etto di fumo conservato in vari vasetti di omogeneizzati e miele e 60 euro nella camera da letto. 

Sempre in zona Posatora gli agenti di Polizia hanno trovato due attrezzi, una vanga e una grossa ascia, abbandonati in un’area verde dove gli arbusti nascondevano bene quelli che, secondo gli investigatori, sarebbero serviti poi a qualcuno per compiere dei furti in zona. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Erano punto di riferimento per lo spaccio nel quartiere, arrestati due giovani

AnconaToday è in caricamento