Via Capodistria, spacciava eroina nel parco: arrestato un 36enne

Proprio giovedì il giovane si è presentato al processo per direttissima dove il giudice ha convalidato l'arresto per spaccio e ha confermato la misura cautelare della reclusione in carcere

Clandestino e con la droga. I carabinieri di Ancona mercoledì mattina hanno arrestato M. K., cittadino tunisino di 36 anni, che girava nei pressi di piazza Ugo Bassi per dedicarsi allo spaccio. In particolare l’altro giorno i militari anconetani hanno bloccato il tunisino mentre dalla  piazza era partito per farsi un giro nelle vie limitrofe. Alla fine il tunisino arrivava nel parco di via Capodistria. E’ lì che cedeva una dose di polvere bianca ad un cliente italiano.

Proprio giovedì il giovane si è presentato al processo per direttissima dove il giudice ha convalidato l’arresto per spaccio e ha confermato la misura cautelare della reclusione in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

  • «Democrazia sospesa dai Dpcm, ora querele contro chi li applica: polizia e sindaci»

  • Lite per una birra, botte da orbi al mini market

Torna su
AnconaToday è in caricamento