menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Senigallia: arrestati per spaccio, almeno 200 operazioni accertate

L'indagine è partita da una serie di esposti da parte di cittadini preoccupati per il via vai di auto e movimenti sospetti sotto casa di uno dei due arrestati. Incastrati dalle intercettazioni telefoniche

Sono stati arrestati a Senigallia O. S., 33 anni, cittadino russo, e G. S., 43 anni, originario di Nardò (Lecce) con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. L’indagine è partita da una serie di esposti da parte di cittadini preoccupati per il via vai di auto e movimenti sospetti sotto casa del russo.

In mesi di intercettazioni i carabinieri hanno accertato che i due avrebbero ceduto eroina e cocaina, in genere piccole quantità, almeno in 200 circostanze.

Fonte: ANSA
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rione Pinocchio, perché si chiama così? (La statua non c’entra)

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento