Torrette, i Carabinieri stroncano rete di spaccio di cocaina: due arresti

Il presunto capobanda, alla vista dei militari, è andato su tutte le furie e ha cominciato a minacciarli di morte, abbattendo a calci una centralina Enel e tentando di aggredire gli uomini in divisa

Ennesimo arresto della Tenenza CC di Falconara: a finire in manette, questa volta, due cittadini albanesi: X. A., gravato da precedenti specifici e residente a Falconara, e R. K., domiciliato ad Ancona, accusati di spaccio, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato.

La vicenda trae origine da alcune indiscrezioni giunte all’orecchio dei militari, che segnalavano una banda di agli ordini proprio di X.A., in azione nei pressi di un bar di Torrette ed impegnata in una estesa attività di spaccio al dettaglio di cocaina. L'albanese era già stato arrestato alcuni mesi fa, sempre dai militari della Tenenza, dopo avere spacciato una dose dello stupefacente proprio nei pressi di quel locale.

20141213_001049-2Raccolta la segnalazione i militari hanno predisposto un servizio di osservazione e hanno sorpreso R.K. che, uscito dal bar, si è recato in una zona verde nelle vicinanze e ha preso da sotto un cespuglio un ovetto di plastica contenente una dose di cocaina, per poi cercare di allontanarsi a bordo dell'auto di lusso del presunto capobanda. I militari lo hanno subito bloccato recuperando sia la dose in questione sia un altro grammo di stupefacente.
L’immediato controllo della zona nei pressi del locale ha permesso ai militari di recuperare altri tre ovetti con ulteriori 5 involti di cocaina pronti per lo spaccio, per un peso complessivo di 20 grammi circa.

A quel punto i militari si sono avvicinati al bar, presidiato da X.A., che vedendo il connazionale in manette è andato su tutte le furie e ha cominciato a minacciare di morte i carabinieri, abbattendo a calci una centralina Enel e tentando di aggredire gli uomini in divisa, spalleggiato dai suoi connazionali arrivati nel frattempo. I militari sono riusciti non senza difficoltà a contenere l'uomo e i suoi sodali, e hanno arrestato i due albanesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento