Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Trasforma appartamento in centrale dello spaccio: arrestato pusher 30enne

Il giovane, tenuto d'occhio da tempo dagli agenti dell'antidroga, aveva messo in piedi una proficua attività di spaccio utilizzando la propria abitazione come base operativa per la preparazione e lo spaccio di cocaina

È stato arrestato nel pomeriggio di lunedì con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti M.M., cittadino italiano di 30 anni , già noto alle forze dell’ordine anche per precedenti specifici. Il giovane pusher, i cui movimenti erano monitorati da tempo dagli agenti della Sezione antidroga, aveva messo in piedi una proficua attività di spaccio utilizzando la propria abitazione come base operativa per la preparazione e la vendita di cocaina.

Gli uomini dell’antidroga hanno fatto irruzione nel suo appartamento scoprendo  52 grammi di cocaina già divisa in dosi, pronta per essere immessa nel mercato anconetano, nonché tutto l’occorrente per il confezionamento e la commercializzazione della droga: un bilancino di precisione e numerose buste in cellophane.

Su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Ancona Dott. Paolo Bubinelli, M.M. è stato tradotto presso il carcere di Montacuto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasforma appartamento in centrale dello spaccio: arrestato pusher 30enne

AnconaToday è in caricamento