Pusher colto sul fatto, a casa sua droga nascosta anche nelle scarpe

Fermato con 6 involucri di marijuana pronta per lo spaccio, la perquisizione domiciliare ha poi permesso di trovare stupefacente nascosto in vari punti della casa

Nel tardo pomeriggio di ieri i poliziotti della Squadra Mobile di Ancona hanno arrestato C.E., cittadino nigeriano di 29 anni, domiciliato ad Ancona, dedito allo spaccio di stupefacenti, non in regola con le norme sul soggiorno.

Gli investigatori dorici, dopo alcuni giorni di osservazione e pedinamenti, si sono appostati in prossimità dei luoghi spesso frequentati dal nigeriano e, appena l’hanno visto trafficare con atteggiamento sospetto, lo hanno bloccato. La perquisizione personale ha permesso di trovare due pacchetti di sigarette contenenti 6 involucri in cellophane termosaldati contenenti sostanza stupefacente del tipo marijuana già suddivisa in dosi e pronta per essere spacciata.

Nonostante la mancanza di collaborazione da parte del giovane, i poliziotti della Squadra Mobile lo hanno accompagnato nella sua abitazione (il cui indirizzo era ben conosciuto dagli agenti, grazie ai numerosi servizi svolti nei giorni precedenti) dove altra droga è stata scoperta in vari nascondigli: dietro un armadio, dentro una scarpa riposta in una scarpiera, in cucina e sparsa dentro le tasche di alcuni giubbotti insieme a tutto l’occorrente per il confezionamento e lo spaccio.
In tutto quasi mezzo chilo di marijuana che di lì a poco sarebbe stata immessa nella piazza anconetana.

C.E. è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e, su disposizione del PM presso la Procura della Repubblica di Ancona, trattenuto nelle celle di sicurezza della locale Questura in attesa del rito direttissimo di oggi che lo ha visto condannato a 2 anni ed otto mesi da scontare interamente in carcere, nonchè alla multa di 12.000 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

Torna su
AnconaToday è in caricamento