rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Senigallia

Senigallia: coinvolto in una rissa in Stazione, aggredì anche agenti, espulso

Gli agenti hanno condotto l'uomo presso gli Uffici del Commissariato e poi, in collaborazione all'Ufficio Immigrazione della Questura di Ancona, è stato condotto al centro di identificazione ed espulsione di Bari

Gli uomini della Squadra Volanti del Commissariato di Polizia di Senigallia hanno arrestato B. S., cittadino marocchino di 28 anni, irregolare sul territorio, coinvolto in precedenti connessi agli stupefacenti, ad una violenta lite verificatasi nel novembre dello scorso anno nei pressi di un locale in zona Stazione e per resistenza e lesioni a pubblico ufficiali.

Gli agenti hanno condotto l’uomo presso gli Uffici del Commissariato e poi, in collaborazione all’Ufficio Immigrazione della Questura di Ancona, è stato condotto al centro di identificazione ed espulsione di Bari, dove sarà trattenuto fino all’espulsione verso il Marocco, suo paese di origine.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia: coinvolto in una rissa in Stazione, aggredì anche agenti, espulso

AnconaToday è in caricamento