Cronaca

Montemarciano: ricercato arrestato in un bar, dovrà scontare sei anni

I carabinieri sospettavano da tempo che l'uomo avrebbe potuto trovarsi nel territorio di Montemarciano, e per questo avevano avviato una strutturata attività info-investigativa nella giurisdizione di competenza

Ricercato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a Pubblico Ufficiale, i carabinieri lo hanno “pizzicato” in un bar ristorante. Il fatto è accaduto a Montemarciano: a finire in manette R. A., cittadino tunisino 36enne, ricercato dal 30 agosto dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Ancona.

I militari sospettavano da tempo che l’uomo avrebbe potuto trovarsi nel territorio di Montemarciano, e per questo avevano avviato una strutturata attività info-investigativa nella giurisdizione di competenza. Ora il 36enne dovrà scontare la sua pena di 6 anni, 6 mesi e 18 giorni nel carcere di Montacuto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montemarciano: ricercato arrestato in un bar, dovrà scontare sei anni

AnconaToday è in caricamento