Derubava vecchiette sole, arrestato rapinatore seriale

Sceglieva come vittime tutte donne sole tra i 65 e i 90 anni poi, con minacce e spintoni, le costringeva a lasciare la borsa

ANCONA - Minacciava e rapinava anziane donne indifese e sole: arrestato il 19 maggio dai Carabinieri della stazione di Ancona centro un giovane scippatore seriale di 23 anni di origine marocchina.

Il rapinatore, residente a Falconara, sceglieva le sue vittime nella fascia d'età compresa tra i 65 e i 90 anni, attuando un copione pressochè identico: prima le seguiva fin sotto casa, poi le immobilizzava e le derubava dei loro averi. Le poverette che non si arrendevano alla prima minaccia venivano strattonate e spesso cadevano a terra riportando lesioni e ferite. 

L'indagine, durata tre mesi, ha portato alla luce la scia di rapine dell'uomo ma, grazie alle immagini delle telecamere di sorveglianza, è stato smascherato dall'Arma ed è stato arrestato proprio a casa sua. Molti anche i testimoni che, insieme alle otto vittime, lo hanno inchiodato con foto e racconti del violento accaduto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Le bottiglie si riciclano al supermarket: previsti sconti sulla spesa

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

Torna su
AnconaToday è in caricamento