Arrestato il pusher di Passatempo: in casa 4 etti e mezzo hg di droga

Era sottoposto alla misura della Sorveglianza Speciale, e proprio nel corso di uno dei controlli è scattato il bltiz dei Carabinieri che ha portato alla perquisizione della sua abitazione e al suo arresto

La sua casa di Passatempo era diventata il centro di smistamento e spaccio per i “clienti” osimani, ma anche di altri paesi vicini quali Castelfidardo, Montefano, nonché della frazione Montoro di Filottrano: è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Osimo G.C.N.G., peruviano 26enne e sottoposto alla misura della Sorveglianza Speciale della polizia.

E’ stato proprio nel corso di uno dei controlli previsti dalla misura di prevenzione, infatti, che i militari osimani hanno intercettato, sotto casa dell’arrestato, un 19enne noto per problemi di tossicodipendenza, fatto che li ha spinti ad effettuare un blitz all’interno dell’abitazione. Lì hanno trovato il peruviano assieme ad altri due clienti, intenti a fumare marijuana, oltre che 450 grammi dello stesso stupefacente (più uno di eroina) disseminati nei più vari nascondigli in giro per casa (tra i quali un lettino da campeggio), due bilancini di precisione, vari involucri per il confezionamento delle dosi e più di 2mila 400 euro in contanti.

Il 26enne è stato quindi arrestato, e ora dovrà rispondere di “Detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio” e “Violazione degli obblighi della Misura di Prevenzione della Sorveglianza Speciale di P.S.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento