Cronaca

Imprenditore osimano arrestato in USA: è accusato di molestie sessuali

A muovere le accuse contro l'imprenditore la cameriera di un albergo, che lo ha denunciato alla polizia. I familiari, dall'Italia, si sono attivati per fornire il massimo aiuto legale possibile

Il suo volto sulla TV americana, accostato all’accusa di molestie sessuali ad una cameriera. Ma sono ancora tutte da dimostrare le accuse per le quali è stato arrestato ad Atlanta, negli Stati Uniti, il 57enne Pierino Bravi, imprenditore osimano amministratore dell’azienda del settore dell'isolamento termico, acustico e del cartongesso “Bravisol” di Montecamillone, a Castelfidardo.

A muovere le accuse contro l’imprenditore la cameriera di un albergo, che lo ha denunciato alla polizia il 17 aprile scorso. I familiari, dall’Italia, si sono attivati per fornire il massimo sostegno legale possibile.
L’uomo si trovava negli USA per motivi commerciali: aveva infatti partecipato ad una fiera di settore e aveva concluso un affare. Delle presunte molestie non esistono né testimoni né filmati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imprenditore osimano arrestato in USA: è accusato di molestie sessuali

AnconaToday è in caricamento