Sirolo: muratore di giorno e pusher di cocaina di notte, arrestato 33enne

I militari hanno fermato un giovane mentre usciva da un condominio di via Canaletti, trovandolo in possesso di due dosi di cocaina, e sono risaliti subito all'appartamento che aveva appena visitato

Muratore di giorno e spacciatore di cocaina di notte: questa è l’ipotesi investigativa dei Carabinieri della Stazione di Numana, che all’una di questa notte hanno arrestato B. Z., manovale albanese di 33 anni residente a Sirolo, già noto alle forze dell'ordine.

Nel corso di un’operazione di contrasto al traffico di stupefacenti i militari hanno fermato un giovane cameriere 29enne di Numana mentre usciva da un condominio di via Canaletti, trovandolo in possesso di due dosi di cocaina, del peso complessivo di grammi 2,5 circa.
Una volta risaliti all’appartamento da cui era uscito gli uomini dell’arma hanno trovato il 33enne albanese, in possesso di 200 euro in contanti – ricavo della vendita dello stupefacente – e del cellulare usato per accordarsi con il cliente.

Il giovane muratore è stato quindi arrestato per “spaccio di sostanze stupefacenti”  e si trova ora in attesa dell’udienza di convalida ed il rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

  • «Democrazia sospesa dai Dpcm, ora querele contro chi li applica: polizia e sindaci»

Torna su
AnconaToday è in caricamento