Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Montemarciano: minacce e botte all’ex moglie, arrestato 42enne

Un incubo che, hanno scoperto i carabinieri, durava da anni, con minacce e violenze, anche fisiche, che hammo provocato alla donna un perdurante e grave stato di ansia e paura

E’ finito in manette per atti persecutori P.M., il 42enne falconarese arrestato ieri dai carabinieri di Montemarciano dopo un’ennesima lite violenta con l’ex moglie, che ha provocato alla donna una corsa all’ospedale di Senigallia per lesioni multiple.
Infatti, nella tarda serata di mercoledì, al culmine di un litigio avvenuto con la donna –  da cui è separato –  all’interno dell’ abitazione di quest’ultima, l’uomo  l’ha aggredita con violenza, colpendola ripetutamente.

Un incubo che, hanno scoperto i militari, durava dal 2001, con condotte reiterate, mediante minacce e violenze, anche fisiche, che hanno provocato alla donna un perdurante e grave stato di ansia e paura, ingenerandole un fondato timore per la propria incolumità e per quelle dei propri figli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montemarciano: minacce e botte all’ex moglie, arrestato 42enne

AnconaToday è in caricamento