Cerreto d'Esi: gli spaccano l'auto e lo minacciano con coltello e piccone, arrestata coppia

Le urla della vittima, un 53enne del luogo, hanno richiamato l'attenzione di un carabiniere che si trovava nelle vicinanze libero dal servizio, che è intervenuto per disarmare i coniugi in attesa dell'arrivo dei colleghi

Sono stati denunciati per tentate lesioni aggravate, porto abusivo d’armi e danneggiamento aggravato i due coniugi di Cerreto d’Esi che, dopo aver danneggiato l’auto di un 53enne del luogo, si sono recati dal proprietario armati di un grosso coltello e di un piccone.

Le urla del 53enne hanno richiamato l’attenzione di un carabiniere che si trovava nelle vicinanze, in quel momento libero dal servizio, che è intervenuto per disarmare la coppia in attesa dell’arrivo dei militari della locale Stazione.

Marito e moglie sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza in attesa della celebrazione del rito direttissimo così come disposto dal PM di turno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento