Cerreto d'Esi: gli spaccano l'auto e lo minacciano con coltello e piccone, arrestata coppia

Le urla della vittima, un 53enne del luogo, hanno richiamato l'attenzione di un carabiniere che si trovava nelle vicinanze libero dal servizio, che è intervenuto per disarmare i coniugi in attesa dell'arrivo dei colleghi

Sono stati denunciati per tentate lesioni aggravate, porto abusivo d’armi e danneggiamento aggravato i due coniugi di Cerreto d’Esi che, dopo aver danneggiato l’auto di un 53enne del luogo, si sono recati dal proprietario armati di un grosso coltello e di un piccone.

Le urla del 53enne hanno richiamato l’attenzione di un carabiniere che si trovava nelle vicinanze, in quel momento libero dal servizio, che è intervenuto per disarmare la coppia in attesa dell’arrivo dei militari della locale Stazione.

Marito e moglie sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza in attesa della celebrazione del rito direttissimo così come disposto dal PM di turno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento