Furti con l’esplosivo, poi la fuga all’estero: fine della corsa per il latitante anconetano

L'uomo si era rifugiato in Croazia, era stato condannato a 10 anni di reclusione

Foto di repertorio

Era sfuggito all’arresto nell’aprile del 2019, la squadra Mobile di Ancona lo ha catturato al valico di frontiera di Trieste (GUARDA IL VIDEO). Massimo Giuliani, 56 enne anconetano, era stato condannato in via definitiva a 10 anni di reclusione insieme a un complice Nicola Soccio. Per i giudici i due appartenevano infatti a un’associazione criminale specializzata in traffico di droga, rapine e furti aggravati presso negozi e banche con l’uso di esplosivi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad aprile 2019, poco prima dell’ordine di esecuzione di carcerazione emesso dalla Procura Generale presso la Corte d’Appello di Perugia, Soccio fu arrestato mentre Giuliani fece perdere le proprie tracce. Gli agenti coordinati dal vicequestore aggiunto Carlo Pinto lo hanno trovatonella città croata di Zrnovnica, dove si era rifugiato in casa di una donna del posto. I poliziotti della sezione catturandi lo hanno preso in consegna oggi dalle autorità croate per poi accompagnarlo nella casa circondariale di Trieste. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento