Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Jesi

Jesi: coltivava canapa indiana in casa, arrestato per spaccio

Ieri sera i Carabinieri di Jesi hanno arrestato un uomo di circa 40 anni, residente a Jesi e originario di Napoli. Aveva delle piante in casa per cui é stato valutato che gli avrebbero fruttato circa 20 mila euro

I Carabinieri di Jesi hanno arrestato D.G., originario della provincia di Napoli, 40 anni, residente in Ancona, per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In casa dell'uomo, i militari hanno recuperato e sequestrato cinque grossi vasi dovéerano cresciute all'incirca 20 piantine di canapa indiana dell'altezza compresa tra gli 80 e i 120 cm. Le piante, una volta tagliate ed essiccate le foglie, gli avrebbero fruttato all'incirca 20.000 euro.

Questa mattina, al termine dell'udienza di convalida dell'arresto, è stato rimesso in libertà e sono stati concessi i termini a difesa richiesti dal suo avvocato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jesi: coltivava canapa indiana in casa, arrestato per spaccio

AnconaToday è in caricamento