Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Ruba i gioielli alla sorella per rivenderli al Compro oro: arrestato dalla polizia

Il 56enne dovrà scontare 8 mesi in carcere dopo la condanna definitiva

L'arresto è stato eseguito dalla Squadra Mobile

E’ accusato di aver rubato numerosi gioielli alla sorella per rivenderli ad un Compro oro locale e realizzare denaro liquido. Per questo dovrà scontare la pena di 8 mesi di detenzione in carcere il 56enne anconetano che è stato arrestato ieri pomeriggio dai poliziotti della Squadra Mobile di Ancona, sulla base di un ordine di carcerazione emesso dal tribunale dopo la condanna definitiva.

L’uomo nel 2011 aveva derubato sua sorella di preziosi monili di famiglia, prelevati dall’abitazione della madre, e successivamente li aveva rivenduti presso un Compro oro locali, ricavandone circa 2mila euro. La sorella, venuta a sapere dei ripetuti furti, lo aveva denunciato e da lì erano partite le indagini della polizia. Il 56enne è stato portato dagli agenti della Squadra Mobile a Montacuto, a disposizione dell’autorità giudiziaria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba i gioielli alla sorella per rivenderli al Compro oro: arrestato dalla polizia

AnconaToday è in caricamento