Cronaca

Camerano: spaccia ai giardini e aggredisce i carabinieri, arrestato

L'uomo, trovato in possesso di un involucro contenente hashish, si è scagliato contro i militari nel tentativo di fuggire. Altra droga è stata ritrovata nella sua abitazione

I carabinieri di Camerano hanno fermato ai giardini pubblici comunali S.S., 49enne anconetano già noto alle forze dell’ordine, mentre si aggirava nei dintorni con fare sospetto. L’uomo, trovato in possesso di un involucro contenente 0.5 grammi di hashish, si è scagliato contro i militari nel tentativo di fuggire, ma è stato prontamente immobilizzato.

La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di ritrovare, nella camera da letto,  altri 2 grammi di hashish, nascosti nel sottofondo di un comodino, droga già suddivisa in tre parti, nonché strumenti e materiale vario per il taglio e confezionamento in dosi per il successivo spaccio al dettaglio.

Arrestato per violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, nonché detenzione illegale ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato condannato a sei mesi di reclusione e rimesso in libertà.
I militari aggrediti hanno riportato lesioni lievissime giudicate guaribili, rispettivamente in 10 e 6 giorni.     

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camerano: spaccia ai giardini e aggredisce i carabinieri, arrestato

AnconaToday è in caricamento